Giovedì, 04 Luglio 2019 15:01

L'assistenza sanitaria della Croce Rossa al Villaggio Coldiretti

Dal 5 al 7 giugno la Croce Rossa di Milano sarà impegnata a garantire l’assistenza sanitaria al Villaggio di Coldiretti, manifestazione organizzata nel centro di Milano, da Piazza del Cannone a Piazza Castello. In totale sono 300mila le persone attese, che visiteranno i 400 espositori provenienti da tutta Italia, su un’area di 200mila metri quadri.

Per garantire la sicurezza sanitaria dell’intero evento la Croce Rossa metterà in campo oltre 210 volontari e operatori, tra personale sanitario e logistico, attivi dalle 8:00 del mattino alle 23:00.

Sull’area interessata saranno presenti sei squadre appiedate, dotate di defibrillatore e zaino sanitario, in grado di rispondere prontamente alle emergenze sanitarie. In caso di malore grave, tre ambulanze garantiranno l’immediata ospedalizzazione.

Per gestire eventuali codici verdi, ovvero patologie non gravi che non richiedono ricovero, verrà allestito un punto di primo intervento sanitario (PPI). Qui saranno presenti un ambulatorio, con due zone predisposte per visite e medicazioni, personale medico-infermieristico e una struttura che ospiterà sei posti letto per brevi degenze.

Per il coordinamento dell’intera operazione verrà invece impiegata la nuova Centrale Operativa Mobile: un mezzo all’avanguardia pensato e allestito con lo specifico compito di migliorare l’organizzazione e le comunicazioni tra tutti i soggetti attivi nel soccorso. All’interno del mezzo, dotato di tre postazioni operative con collegamento radio e internet, alloggerà anche un operatore di AREU Lombardia, l’azienda regionale emergenza urgenza, che avrà il compito di gestire il collegamento tra i soccorsi sul campo e la centrale operativa del 118.

Infine al termine della manifestazione gli espositori potranno donare beni alimentari a Croce Rossa Milano perché vengano distribuiti alle persone indigenti, contribuendo così al sostegno delle attività di contrasto alla povertà e all'emarginazione.