Venerdì, 23 Aprile 2021 12:43

Aperto il drive-through di Romolo per effettuare tamponi rapidi e molecolari

Da sabato 24 aprile, la Croce Rossa di Milano garantisce l’operatività del punto tamponi presso il parcheggio di L.go Nuvolari (Romolo), messo a disposizione dal Comune di Milano.

Dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 14, è possibile sottoporsi gratuitamente a tamponi rapidi antigenici e, nel caso di positività, di tamponi molecolari. L'ingresso alle strutture è consentito in auto e prevede che non si possa scendere dalla propria vettura.

Si può accedere al drive-through e sottoporsi al test solo su appuntamento, da prendere attraverso il proprio medico di base/pediatra o ATS. Agli studenti e personale scolastico è invece data la possibilità di accedere direttamente senza appuntamento.

“In questo momento di forte tensione tra esigenze sanitarie e istanze sociali - dichiara Luigi Maraghini Garrone, Presidente CRI Milano - è molto importante facilitare l’accesso ad alcuni servizi fondamentali attivando presidi sanitari di prossimità. Solo testando e tracciando il maggior numero possibile di persone potremo infatti trattare tempestivamente i casi positivi e contenere la diffusione di questo virus. Abbiamo tutti voglia di normalità, di tornare alla nostra vita per come la conoscevamo prima della pandemia, ma chiedo a tutti la massima prudenza. È fondamentale che ognuno faccia la sua parte, e il lavoro della Croce Rossa per rispondere ai bisogni delle persone in difficoltà va in questa direzione. Fin dall’inizio della pandemia, l’impegno dei nostri operatori e dei nostri volontari al fianco delle istituzioni e della popolazione è stato enorme: dal trasporto dei malati al sostegno socio-economico alle famiglie in difficoltà, dalla gestione di presidi sanitari alla gestione del Covid-Hub di Linate. Ora non possiamo abbassare la guardia, continuare nella nostra opera di prevenzione è l’unica via per non vanificare quanto fatto fino ad oggi”.

L’attività di test tamponi rapidi e molecolari è svolta dalla Croce Rossa di Milano in collaborazione con ATS Città Metropolitana di Milano, ASST Santi Paolo e Carlo, Protezione Civile del Comune di Milano e grazie alle strutture logistiche dell’Esercito Italiano.

Secondo il dott. Matteo Stocco, Direttore Generale dell’ASST santi Paolo e Carlo, “la collaborazione tra istituzione permetterà il trasferimento del centro tamponi da Trenno a Romolo. Un progetto importante che permetterà di attivare presso l’Hub di Trenno ulteriori linee vaccinali (da 8 a 12) a disposizione dei cittadini”.