Mercoledì, 27 Gennaio 2021 18:07

Il Servizio Civile con la Croce Rossa di Milano

Una nuova opportunità di crescità per i ragazzi tra i 18 e i 28 anni: entrare a far parte di Un’Italia Che Aiuta con il Servizio Civile Nazionale. È stato pubblicato nei giorni scorsi il bando per il Servizio Civile 2020, che mette a disposizione oltre 46 mila diverse realtà e associazioni italiane.

La Croce Rossa di Milano accoglierà 8 candidati all’interno di due specifici progetti in ambito sociale e socio-sanitario.

È possibile candidarsi entro le ore 14:00 del 15 febbraio 2021, presentando una sola domanda di partecipazione per un unico progetto del Servizio Civile Universale, da scegliere tra quelli inseriti nei bandi pubblicati. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi pubblicati sul sito del Servizio Civile.

 

I progetti di Servizio Civile con la CRI Milano

Sono due i progetti per i quali sarà possibile mandare la propria candidatura: AiutaMI e SoccorriMI.

AiutaMI ha come macro obiettivo quello di contrastare la povertà e il disagio sul territorio, mettendo in atto azioni di sensibilizzazione della cittadinanza e intervenendo in maniera effettiva in favore delle fasce più deboli della popolazione.

SoccorriMI ha come obiettivo generale quello di rafforzare ed integrare le attività attuate dal Comitato di Milano in ambito trasporto infermi ed emergenza con particolare riguardo alla gestione operativa delle attività, tenendo come fulcro principale dello svolgimento delle attività la Centrale Operativa.

Le informazioni dettagliate, gli obiettivi, e le modalità di espletamento dei progetti, sono presenti nelle relative schede.

 

> Scarica la scheda del progetto AiutaMI

> Scarica la scheda del progetto SoccorriMI

 
Requisiti


Per partecipare alla selezione, come previsto dall’art. 14 del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, è richiesto al giovane il possesso dei seguenti requisiti:


a) cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra UE purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
c) non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Per scoprire gli ulteriori requisiti e le modalità di esclusione, occorre consultare la pagina www.cri.it/serviziocivile e scarica il bando ufficiale.

 

Termini e modalità

La consegna della domanda di partecipazione dovrà avvenire esclusivamente attraverso la piattaforma DOL, raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle indicate all'art. 5 del Bando non saranno prese in considerazione.


Comunicazioni

Tutte le informazioni relative al progetto del Servizio Civile, in particolare l'elenco ammessi ed esclusi alla selezione, il calendario dei colloqui di selezione, le graduatorie del progetto, saranno pubblicate esclusivamente sul sito internet www.cri.it/serviziocivile


Info

Per informazioni sul bando, sulle modalità di presentazione delle domande, sui progetti disponibili e su tutte le altre informazioni inerenti il Servizio Civile, si rimanda ai seguenti link:

Il servizio Civile in Croce Rossa

Bando

Bando ordinario 2020 – progetti Italia

Bando ordinario progetti Italia - integrazione del 15/01/2020 

Scarica la guida link guida DOL