Progetto Job Skills

Il progetto Job Skills contribuisce all'integrazione socio-professionale di persone richiedenti asilo e rifugiate, disoccupate o inoccupate, facilitando il loro accesso al mercato del lavoro.

L’obiettivo è quello di rafforzare le competenze base e trasversali ma anche linguistiche attraverso una metodologia di intervento attiva e partecipativa che prevede l’utilizzo di tecniche del teatro sociale, role-play, simulazione di colloqui e di particolari situazioni lavorative.  Il percorso permette così  di potenziare le proprie competenze ed acquisirne di nuove, aumentando notevolmente la possibilità dei partecipanti di inserirsi nel mercato del lavoro.

Il progetto nasce dalla pregressa esperienza del progetto ESIRAS e ne sfrutta appieno le competenze e le metodologie di intervento sviluppate in tale contesto, potenziandone sia l’efficacia del percorso interno di empowerment, sia della formazione professionalizzante.

Il progetto Job Skills, della durata di un anno, è finanziato dalla Fondazione di Comunità Milano. 20180525 ML FCM Positivo


WeWelcome logo

 

Per l'impegno dimostrato nello sviluppo di percorsi di inclusione socio-lavorativativa di persone migranti, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ha premiato la Croce Rossa di Milano conferendo il logo WeWelcome, “per l’impegno dimostrato nella promozione di interventi specifici per l’inserimento lavorativo dei rifugiati”. 

 

 Le fasi del progetto

I percorso di crescita e professionalizzazione dei partecipanti si compone di tre step.

A) Percorso interno di empowerment: in questa prima fase accederanno le persone selezionate durante colloqui individuali. Con questa fase vengono rafforzate le competenze di base e trasversali: si acquisiranno maggiori competenze relazionali, comunicative ed organizzative. Saranno inoltre introdotte nozioni relative all'accesso al mercato del lavoro e ai servizi connessi.

B) Formazione esterna professionalizzante. tra i partecipanti al percorso interno, saranno selezionati coloro che frequenteranno un corso professionalizzante esterno della durata minima di 160 ore, con l’obiettivo di apprendere competenze tecniche specialistiche in linea con la richiesta del mercato del lavoro. I corsi, realizzati in collaborazione con centri di formazione accreditati sul territorio, mirano alla costruzione di un proprio progetto di sviluppo professionale delle persone richiedenti asilo.

C) Avvio inserimento lavorativo: dopo aver frequentato i corsi professionalizzanti, i partecipanti avranno modo di scrivere il proprio curriculum, di esercitarsi per sostenere un colloquio di lavoro ed imparare a ricercare online offerte lavorative. Si prevede di attivare il contratto di tirocinio extracurriculare per almeno il 50% dei partecipanti ai corsi professionalizzanti.

 

Requisiti

> Livello di italiano minimo A2

> Essere richiedenti asilo

> Essere residenti o domiciliati nell’area metropolitana di Milano

 

Iscrizione

Sei un richiedente asilo che vuole partecipare a uno di questi corsi? Conosci una persona che potrebbe frequentare il corso?

Chiama il numero 335 771 6993 o scrivici tramite il form sottostante per ricevere informazioni

Please let us know your name.
Invalid Input
Please let us know your email address.
Please write a subject for your message.
Valore non valido
Please let us know your message.
Ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 196/03 si comunica che i trattamenti connessi al servizio di posta elettronica hanno luogo presso la sede della Croce Rossa Italiana – Comitato di Milano e sono curati solo da personale degli Uffici incaricati del trattamento. Nessun dato viene comunicato, se non per eseguire il servizio o la prestazione richiesta, o diffuso. L'invio facoltativo, esplicito e volontario dei dati personali tramite posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. L'utente è libero di fornire i dati personali richiesti nei moduli ed il loro mancato conferimento può comportare l'impossibilità di ottenere quanto richiesto. I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati e sono inseriti in un database informatizzato. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti. I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di far valere i diritti di cui all'art. 7 del d.lgs. n. 196/2003. Le richieste vanno rivolte all'indirizzo milano@cri.it Al seguente indirizzo del nostro sito privacy policy, è fornita in dettaglio, l'informativa completa per i servizi del sito www.crimilano.it/informativa-privacy-iubenda.html
Valore non valido